Cerca nel blog

Caricamento in corso...

domenica 3 aprile 2016

Con l'acqua di cottura del riso capelli e pelle meravigliosi

La prossima volta che vi preparate a versare l’acqua di cottura del riso nel lavandino, ripensateci: basta dare un’occhiata ai capelli e alla pelle delle donne giapponesi, famose per i loro segreti di bellezza, per accorgersi che quest' acqua fa veri miracoli, infatti trasforma anche la chioma più crespa e ribelle in un setoso e lucido manto e contribuisce a dare luminosità e idratazione alla pelle del viso..

Il riso ha infatti moltissime proprietà, che si estendono anche alla cura di pelle e capelli: gli sciacqui con la sua acqua di cottura, in particolare, sono un segreto di bellezza tramandato da secoli di generazione in generazione, e le donne giapponesi sfruttano gli aminoacidi e le sostanze che il riso  contiene per proteggere i capelli e favorirne la crescita
L’acqua del riso contiene infatti una preziosa sostanza, l' inositolo, che migliora l’elasticità del fusto dei capelli e contribuisce a chiuderne le squame penetrando in profondità e continuando ad agire anche una volta asciugati. Ottima abitudine sarà perciò utilizzarla dopo lo shampoo, come balsamo completamente naturale, che nutre, dà volume, lucentezza e morbidezza alla chioma.

capelli non sono l’unica parte del corpo a beneficiare di quella che fino a oggi era stata considerata come “materia di scarto”: anche la pelle può trarre molti benefici dall’acqua di cottura del riso. Infatti svolge una azione emolliente, idratante e antiossidante, migliora la circolazione sanguigna, calma i rossori e le infiammazioni e lascia l’epidermide liscia e luminosa. E’ sufficiente utilizzarla per risciacquare il viso dopo essersi struccate, oppure per una  idratazione profonda applicarla sul viso e lasciarla in posa qualche minuto, così da dare alle sostanze nutritive il tempo di essere assorbite

Viva i tacchi e abbasso le caviglie gonfie!


Arrivata a fine giornata senti di avere il cemento al posto dei piedi? Il problema sono le caviglie gonfie, dramma di chi passa in piedi tutta la giornata ma anche per chi, al contrario, rimane seduto a lungo ( e ama indossare i tacchi).


Ecco come puoi risolvere efficacemente questo problema  
Uno dei primi consigli che viene dato dai medici è quello di cercare muoversi spesso, sollevandosi di tanto in tanto sulle punte dei piedi.
Per chi ha la fortuna di avere il tempo da dedicare a queste piacevoli pratiche, che devono essere svolte quotidianamente, è consigliato camminare a passo veloce, oppure nuotare o andare in bicicletta; mezz'ora al giorno per almeno 4-5 giorni consecutivi.
Tacchi alti? Indossarli meno possibile, ideale sarebbe riservarli alle serate veramente speciali. Se non ce la fai, dovrai seguire almeno uno di questi consigli ogni giorno.

Fai come i ciclisti; al termine di uno sforzo intenso passano alcuni minuti sdraiati con le gambe sollevate su un rialzo. Questa posizione si può tenere anche durante il riposo notturno, appoggiando le gambe su un paio di cuscini, questo favorirà il ritorno del sangue al cuore e allontanerà i gonfiori.
Importante è anche l'automassaggio, da eseguirsi con movimenti circolari delle dita e sempre dal basso verso l'alto; meglio ancora se nel farlo utilizzi un gel o crema specifica, manterrai attiva la circolazione evitando il ristagno di liquidi.
Vasoprotettori di origine vegetale straordinari sono frutti di bosco, kiwi, pompelmo rosa e gli agrumi in generale. Tonificando la pareti dei capillari e regolandone la permeabilità, i bioflavonoidi arginano la trasudazione di liquidi. 

Efficaci i rimedi naturali che aiutano non solo a ridurre il gonfiore, ma anche a mantenere in salute gli arti inferiori. 
Ecco come preparare  una tisana linfodrenante di melassa e semi d’anice
fai bollire mezzo litro d’acqua e lascia riposare per 15 minuti. Versa nell’acqua un cucchiaino di melassa e uno di semi d’anice e bevi questo infuso nel corso della giornata. 
Ottimi anche gli 

impacchi con aceto: diluisci una parte di aceto in dieci parti d’acqua e immergi dei teli di cotone. Avvolgi caviglie e polpacci con i teli imbevuti e leggermente strizzati e lascia agire almeno per 15 minuti. 

Un rimedio sempre efficace per sgonfiare piedi e caviglie sono i pediluvi in acqua fresca.  Aggiungi all'acqua olio essenziale di lavanda, oppure rosmarino, menta, timo o anche del semplice sale grosso, che riassorbe i liquidi in eccesso. Oltre all'effetto benefico ti potrai godere una pausa di piacevolissimo relax!

mercoledì 23 settembre 2015

Cibi autunnali antietà, cosa c'è di meglio?


Quando si lavora è molto difficile seguire con costanza un regime per la cura della pelle o svolgere i propri esercizi facciali regolarmente, ma possiamo avere un grande aiuto dalla natura, integrando frutta e verdura con effetto anti età. La frutta e la verdura sono ricchi di fibre (che saziano e vi aiutano così a mantenere il vostro giro vita), e preziosi antiossidanti, che producono una vasta gamma di benefici per la salute e uno straordinario effetto anti età.

L 'autunno è carico di deliziosi prodotti naturali ricchi di antiossidanti che amplificheranno i vostri sforzi e aiuteranno a combattere i danni dei radicali liberi in tutto il corpo. 

Questi sono i cinque cibi con il più efficace effetto anti età da integrare nella vostra dieta se volete restare giovani e in salute!



1. Mirtilli rossi
In generale, tutte le bacche sono ricche di antiossidanti e fibre e i mirtilli rossi non fanno eccezione. Hanno anche un effetto anti-infiammatorio, che combatte i danni causati dai radicali liberi e lenisce pruriti e arrossamenti della pelle. Vantano alti livelli di fitonutrienti, che aiutano a eliminare le tossine dal nostro corpo e 
a far diminuire acne e altri problemi della pelle grassa.



2. Mele. Le mele sono ricche di fibre, di vitamina A, che è fondamentale per la salute della pelle, e di vitamina C, che aiuta il nostro sistema immunitario. La vitamina C aumenta anche la produzione di collagene, una proteina che è essenziale per il mantenimento della barriera impermeabile della pelle. Inoltre, le mele 
sono una ottima fonte di rame, minerale che 
aiuta a produrre la melanina, il pigmento che 
dà il colore della pelle e fornisce una ottima 
protezione dai raggi ultravioletti, causa di 
scottature e segni di invecchiamento.


3. Melograni
Questi potenti nutrienti sono ricchi di benefici antiossidanti e di anti-infiammatori, che aiutano a ridurre la comparsa dei danni del sole, le linee sottili, le rughe e l'acne. Anche i melograni sono ricchi di vitamina C. Studi hanno dimostrato che mangiare melograni può aiutare ad abbassare sia la pressione sanguigna
che il colesterolo, riducendo il rischio di malattie 
cardiovascolari.


4. Cavolini di Bruxelles
Queste verdure a foglia verde sono ottime fonti di vitamine A, B1, B6, C e K. Contengono inoltre un gran numero di sostanze nutritive che favoriscono l'elasticità della pelle, come omega-3, rame, colina, fibra alimentare, manganese, potassio e fosforo.




5. Barbabietole
Questi ortaggi colorati stimolano il sistema linfatico, aiutando a rimuovere le tossine. Il risultato è una pelle più fresca e luminosa. Aumentano anche la capacità del sangue di trasportare ossigeno alle cellule, contribuendo così a farci ottenere un aspetto più giovane.

sabato 20 giugno 2015

Meditazione gratuita "Il destino nei tuoi desideri"

Il tuo destino inizia dentro di te.



Il 29 Giugno parte il nuovo ciclo di meditazioni collettive 
gratuite online con Deepak Chopra dal titolo :

"IL DESTINO NEI TUOI DESIDERI": un viaggio emozionante, intimo e profondo per dare un significato e un senso autentico al concetto 
di destino e desiderio.

Ad oggi sono centinaia di migliaia le persone che meditando in tutto il mondo quotidianamente, attivano una ondata globale di trasformazione e profonda pace: 
Deepak con il suo linguaggio semplice e  poetico ci accompagnerà per tre settimane in un viaggio quotidiano per rispondere a 3 importanti domande: 

chi sono io? 
cosa voglio veramente? 
come posso servire gli altri?

Perché quando  entriamo in contatto con i nostri  desideri  più profondi, viviamo una manifestazione spirituale e realizziamo il nostro vero destino.

Qui sotto troverai il link per accedere alla pagina e iscriverti 
gratuitamente a questo ciclo di meditazioni.

Auguro a tutti di averne tanto beneficio, allora... buona meditazione!

domenica 26 aprile 2015

Limone, grandi proprietà curative, estetiche e molto altro!

Da un po' di tempo prendo un bicchiere dì acqua ogni mattina con spremuto il succo di mezzo limone, beh, se siete alla ricerca di qualcosa di molto semplice ed economico per migliorare la vostra vita e la salute generale, non cercate oltre. Bere acqua e limone prima di qualsiasi altra cosa al mattino è una semplice routine che avrà straordinari effetti sulla vostra salute generale.
Da quando ho iniziato questa abitudine semplice e sorprendentemente sana pochi mesi fa, ho sicuramente notato la differenza. Non solo il gusto rinfrescante mi sveglia la mattina, ma mi aiuta a dare il via alla digestione e finalizza i processi di disintossicazione naturale del mio corpo. I limoni sono ricchi di vitamina C, vitamina B, di calcio, ferro, magnesio, potassio, enzimi, antiossidanti e fibre.

Secondo la filosofia ayurvedica, questa sana scelta di routine quotidiana rafforza la resistenza alle malattie e aiuta a combatterle.

Allora, che cosa state aspettando? Attivate la vostra giornata con questo facile rituale. I suoi benefici sono infiniti e per questo motivo ho elencato di seguito per voi i 13 più importanti:

1. Migliora la digestione
Il succo di limone ha una struttura simile ai succhi gastrici e aiuta a sciogliere le tossine dal tratto digestivo. Può contribuire ad alleviare i sintomi della indigestione, il bruciore di stomaco e il gonfiore. 
Inoltre idrata il colon, stimola la produzione della bile e idrata le feci.

2. Rinforza il sistema immunitario
Il succo di limone è ricco di vitamina C, che aiuta a rafforzare il sistema immunitario e a combattere l' influenza. Ma non solo la vitamina C è importante per un buon sistema immunitario, anche il ferro è un altro importante nutriente, e i limoni migliorano la capacità di assorbire più ferro dal cibo che mangiamo.

3. Idrata il corpo
E' fondamentale rimanere ben idratati, quindi bere, soprattutto durante i mesi estivi. L'acqua naturale è la cosa migliore, ma molte persone trovano che bere spesso sia noioso, quindi non bevono abbastanza. Bere acqua e limone può essere più stimolante. Perciò sentitevi liberi, non solo di iniziare la giornata con acqua e limone, ma bevetene molti bicchieri durante il giorno per rimanere idratati. Ottimo anche un bicchiere prima dei pasti principali.

4. Aumenta l'energia
L' acqua e limone dà una spinta immediata di energia e migliora l' umore proprio all'inizio della vostra giornata.

5. Ringiovanisce la pelle
I limoni sono una ricca fonte di antiossidanti, che prevengono i danni dei radicali liberi. I radicali liberi sono responsabili dell' invecchiamento prematuro della pelle. La vitamina C aiuta a mantenere l'elasticità della pelle per prevenire la formazione di rughe e il formarsi di macchie cutanee.

6. Riduce le infiammazioni
I limoni hanno la possibilità di rimuovere l'acido urico dalle articolazioni. 
L' aumento di acido urico è una delle principali cause di infiammazione.

7. Aiuta la perdita di peso
Anche se l'acqua e limone da sola non fa miracoli nella perdita di peso, può sicuramente aiutare a raggiungere risultati più rapidi e a lungo termine. I limoni diminuiscono la fame, aumentano il metabolismo, e danno una sensazione di sazietà, rendendo così meno probabile uno spuntino tra un pasto e l'altro.

8. Disintossica
I limoni aiutano a eliminare dal corpo più tossine. Stimolano il fegato a produrre più enzimi e a lavorare in modo più efficiente. Il succo di limone funziona come un diuretico e aiuta a mantenere le vie urinarie libere da tossine. Può anche modificare i livelli del pH che scoraggiano la crescita di batteri. Quindi è particolarmente utile a quelle persone che soffrono spesso di infezioni delle vie urinarie e, come accennato prima, aiuta a eliminare tossine e scorie dal tubo digerente e concorre a tenere pulito il colon.

9. Ha proprietà antivirali e anti batteriche
I limoni hanno proprietà antibatteriche e antivirali. Aiutano a combattere l'influenza, il raffreddore e a lenire il mal di gola.

10. Riduce muco e catarro
Acqua e limone aiuta a ridurre la formazione di muco e catarro. Le persone che bevono latte di mucca sono spesso più sensibili alla produzione di muco. Quindi iniziare la giornata con acqua  e limone può sicuramente aiutare a ridurre la formazione di muco, nel caso non si voglia rinunciare ai latticini.

11. Dà un alito fresco
I limoni rinfrescano il respiro e combattono i batteri della bocca. Anche se sono ottimi per la vostra salute orale, evitate di bere il succo di limone non diluito. L'acido citrico può erodere lo smalto dei denti.

12. Dà energia al cervello 
Gli alti livelli di potassio e magnesio mostrano effetti benefici sulla salute del cervello e dei nervi. Acqua e limone può dare la spinta necessaria a combattere la depressione e lo stress. Crea chiarezza mentale e maggiore attenzione, ecco perché  è un' ottima bevanda per gli studenti e per le persone che hanno lavori impegnativi e stressanti.

13. Sveglia come la caffeina
Molte persone sono in grado di sostituire il loro caffè mattutino con acqua e limone tiepida. Dà una spinta di energia simile e sveglia il corpo come farebbe una tazza di caffè, ma è più salutare.


Come preparare acqua e limone :

Fare acqua e limone è semplicissimo. Ci vogliono pochissimi minuti, basta spremere mezzo limone in acqua tiepida. Perché è meglio usare tiepida (o a temperatura ambiente), invece di acqua fredda o calda ? Beh, perché ci vuole più energia per elaborare acqua fredda o calda appena svegli, quindi meglio che il primo bicchiere mattutino sia di acqua tiepida, così da svegliare lentamente il corpo e dare il via alla digestione.

In conclusione, bevete acqua e limone, anche più volte al giorno, così facendo aggiungerete tonnellate di benefici sia al corpo che alla mente!

lunedì 12 gennaio 2015

Unghie sane, belle e forti, ecco i rimedi naturali più efficaci.


Alcuni periodi dell'anno le nostre unghie possono indebolirsi 
e apparire rovinate e fragili. A parte le normali precauzioni, 
proteggere sempre le mani da freddo, acqua, detersivi, ecc, 
ecco di seguito alcuni trattamenti d'urto
del tutto naturali che danno ottimi risultati


1) Alimentazione 
Per avere unghie forti e sane bisogna assumere regolarmente 
le vitamine A1, B2, C, D che si trovano ad esempio in cereali, 
germe di grano, cibi integrali, latticini, legumi, tuorlo d'uovo, 
fegato, frutta fresca, verdura cruda e lievito di birra.


2) Integratori dietetici 
In periodi di stress o stanchezza, una buona alimentazione può non bastare. Per stare meglio e di conseguenza avere unghie belle e in salute, si possono utilizzare integratori dietetici naturali. 
Per le unghie in particolare, controllate che contengano calcio e silicio, 
che rinforzano e fanno sparire le antiestetiche macchioline bianche. 
Ottimi gli integratori a base di cistina e di zinco, 
che agevola la sintesi della cheratina, l'indurente per unghie naturale; 
la vitamina B5 ne favorisce la crescita e la biotina è utile per inspessirle.




Ecco inoltre alcuni efficacissimi 
rimedi naturali fai da te, 
per ottenere unghie belle e forti.





Il più utilizzato è la mistura di olio d'oliva e limone
l'olio contiene tocosferoli e fitosteroli, 
il limone contiene vitamine, ferro e calcio. 
Questo composto aiuta a rinforzare le unghie e le sbianca, 
togliendo la brutta patina gialla e opaca. 
Per prepararlo seguite la ricetta spiegata di seguito: 

Oleolito al limone - ricetta


Anche l' olio di ricino è nutriente e ricostituente per le nostre 
unghie. Prendete una boccetta vetro con un contagocce. 
Riempitela con olio d'oliva e olio di ricino in parti uguali, più qualche 
goccia di olio essenziale di limone. 
Quando serve mettete una goccia sulle unghie e spalmatela, 
lasciate agire 2 minuti e poi massaggiate fino a completo assorbimento.

Il burro di karitè è sicuramente noto per le sue proprietà idratanti 
e nutrienti sulla pelle, ma è ottimo anche per le unghie. 
Unite due cucchiai di burro di karitè puro, un cucchiaino di olio evo, 
uno di olio di ricino e 15 gocce di olio essenziale al limone. 
Un mix super nutriente da applicare in caso di rottura 
delle unghie troppo secche.

Altra fonte di vitamine è l'avocado, un vero toccasana. 
Se unito a olio d'oliva, sale fino, yogurt e limone crea una fantastica 
crema rinforzante da applicare una volta a settimana sulle unghie indebolite.












Altro nutriente per unghie è lo yogurtche contiene molto calcio. 
A due cucchiai di yogurt intero naturale aggiungete due cucchiai 
di olio d'oliva e il succo di un limone filtrato. 
Mescolate bene e applicate sulle unghie, lasciate agire qualche minuto,
poi risciacquate con acqua tiepida.

Ottimo anche il tuorlo d'uovo come impacco curativo sulle unghie. 
Unitelo al succo di un limone, emulsionatelo e applicatelo con 
un leggero massaggio, poi sciacquate.

Infine l'equisetoantichissima pianta molto usata in naturopatia,
ricca di calcio e di sali minerali, che favoriscono l'indurimento delle unghie.

Per preparare un impacco contro la fragilità delle unghie 
unire un grammo di polvere di equiseto con un cucchiaino di miele 
organico naturale. Lasciare agire l'impacco qualche minuto e 
poi risciacquare con acqua tiepida.

Applicate questi impacchi una volta al giorno 
fino a quando non vedrete i primi risultati, per un massimo 
di dieci giorni di seguito.
Potrete usare questi rimedi naturali una volta alla settimana, 
così manterrete le vostre unghie stupende e in ottima salute!


lunedì 8 dicembre 2014

Vista perfetta, non è un sogno!





Quando ci rendiamo conto che la nostra vista non è più quella di una volta la prima cosa che facciamo è correre dall'oculista e comprare un paio di occhiali. Perché invece non curarci come facciamo con qualsiasi altra patologia?
Potenziare di nuovo la nostra vista si può con semplici esercizi, provare per credere!